fbpx

10 giochi di scienze da fare in spiaggia

Cosa fare al mare con i bambini (2-6 anni)? Ecco un elenco di giochi educativi e divertenti da provare in spiaggia.

La scienza si può imparare ovunque

Sappiamo bene cosa significhi andare al mare con i bambini: divertimento, scene buffe da fotografare, ma anche momenti poco rilassanti, mille borse da trasportare e tante tante situazioni “bambinesche” 🙃  da gestire.

In alcune situazioni serve un diversivo per intrattenere i nostri bambini e non c’è nulla di meglio di meravigliosi giochi educativi! Dopotutto, chi ha detto che per imparare ci sia solo la scuola? 

Se è vero che la scienza è ovunque, allora la troverete anche in spiaggia!

Giochi in spiaggia per bambini smart

Ecco alcuni giochi che i bambini adoreranno e che nascondono un concetto scientifico da scoprire.

Giochiamo con le ombre

Scegliete degli oggetti di forme diverse – come le formine per la sabbia ad esempio – tenetene una in mano e osservate insieme le ombre sulla sabbia. Le ombre si possono disegnare con un bastoncino, mettendo via la formina vedrete che strane forme vengono fuori! Potete spiegare al bambino come funzionano le ombre o semplicemente osservare il suo sguardo sorpreso quando vedrà che l’ombra sulla sabbia è molto diversa dalla forma dell’oggetto che aveva scelto.

Questo gioco allenerà la sua percezione visiva.

Acqua in testa!

Questo gioco da fare in spiaggia è perfetto per 2 o più persone: fratellini/sorelline, zii, genitori e nonni, può giocare chiunque! Segnate sulla sabbia una linea di partenza e una di arrivo, mettete in testa (o in mano se il bambino è troppo piccolo) un bicchiere pieno d’acqua e iniziate a camminare: vince chi percorre più distanza senza far cadere l’acqua.

Questo gioco allena la propriocezione, che è la nostra capacità di conoscere la posizione del nostro corpo nello spazio e restare in equilibrio.

Mappa del tesoro

Scegliete un gioco, un sasso o una conchiglia e nascondetelo sotto la sabbia non troppo lontano da voi. Poi disegnate su un foglio il percorso da fare per ritrovarlo, magari arricchendolo con buffi disegni di tutto quello che c’è intorno a voi, poi aiutate il bambino a seguire il percorso.

Questo gioco allenerà attenzione visiva, ragionamento e stimolerà l’intuito del vostro bambino.

Riconosci la forma

Con un legnetto disegnate delle forme sulla sabbia, tutte abbastanza vicine tra loro, fate ad esempio una griglia composta da: 

  • Riga 1: cerchio-quadrato-triangolo
  • Riga 2: cerchio-triangolo-quadrato
  • Riga 3: triangolo-cerchio-quadrato

Il bambino dovrà camminare solo sui cerchi, oppure solo sui quadrati etc. con entrambi i piedi o saltellando su un solo piede se non è troppo piccolo.

Questo gioco allenerà la sua conoscenza delle forme e la motricità.

Gli stati della materia

Portate con voi del ghiaccio e mostrate al bambino cosa succede durante la giornata: si scioglie e poi evapora.

Riconoscimento del pattern (coding)

Raccogliete sassi e conchiglie, poi disponeteli in una certa sequenza, ad es: sasso conchiglia, sasso, conchiglia e lasciate uno spazio vuoto alla fine. Il bambino dovrà completare la sequenza. Man mano che si va avanti si possono fare sequenze sempre più complesse.

Questo è un gioco di coding per bambini e stimola il ragionamento logico.

7. Debugging (coding)

Componete una sequenza, ma sbagliate di proposito uno dei punti: il bambino dovrà correggerla togliendo l’elemento errato e sostituendolo con quello corretto.

Anche questo, come i precedenti giochi è un buon allenamento per la logica, in spiaggia poi è ancora più divertente!

Insiemi (coding)

Ultimo gioco di coding: raccogliete sassi e conchiglie e chiedete al bambino di dividerli in insiemi, ad esempio tutte le conchiglie in un secchiello e i sassi in un altro. Poi separare quelli di forma e dimensione simili o classificate per colore. 

Grande/piccolo

Scegliete una conchiglia o un sasso e chiedete al vostro bambino di cercarne uno più grande o più piccolo. Questo gioco allenerà la sua memoria visiva e la percezione delle dimensioni.

Castello di sabbia

Ok, state pensando: “ma va, che bella scoperta!”. In realtà costruire castelli di sabbia allena le abilità manuali e creative nei bambini e porta alla scoperta del concetto di gravità e della relazione fisica tra sabbia e acqua.

Cosa trovi in Smart Tales

Vivi un’estate di divertimento smart con il tuo bambino! Scopri le avventure dei nostri personaggi anche sotto l’ombrellone. Ogni giorno un nuovo racconto educativo e tanti giochi di logica per appassionarsi alle scienze. 

Articoli adatti a te