STEM

A 3 ANNI

STEM

A 3 ANNI

La corsa dei trattori

Ogni anno nella fattoria Peter e sua moglie si sfidano in una gara originale: una corsa con i trattori tra fango e pozzanghere. Entrambi sono molto competitivi e vogliono vincere, ma alla fine della corsa scoprono che quello che conta più della vittoria è la felicità di aiutare gli altri. 

Tecnologia

Max lo squalo cattivone

Lo squalo Max si diverte in continuazione a fare dispetti al povero polpo Mickey; annoda i suoi tentacoli, lo sporca di inchiostro, lo ficca in una conchiglia… Ma quando un giorno è Max ad essere in difficoltà scopre finalmente che solo comportandosi bene si può essere amici.

Ingegneria

Dov'è finito Pip il maialino?

Tra gli animali della fattoria c’è il simpatico maialino Pip. Uno dei suoi passatempi preferiti è nascondersi. Nell’orto, dietro gli alberi, al lago, non sappiamo dove si sia cacciato. Con questo allegro racconto in rima i bambini si divertono e imparano a riconoscere forme e colori.

Matematica

Luna, la gallina volenterosa

Nel Regno dei Polli in Libertà vive Claire, una gallina tanto coraggiosa con la passione per stelle e pianeti. È un’accanita lettrice ed è pronta a partire per lo spazio. In questa raccolta intitolata “Luna nello Spazio” vengono trattati temi di biologia, astronomia e proposti esercizi di coding.

Scienze

Un raduno… di bacilli!

L’orso Andrew è solito partecipare ogni due settimane ad un raduno di aspiranti maghi nel bosco. Pur avendo un po’ di tosse decide di non rinunciare al raduno, dove abbraccia i suoi amici e condivide con loro bibite… e bacilli! Il mini-racconto insegna l’importanza dell’igiene personale e della tutela della salute degli altri. 

Visuo-spaziale

L'elefante addomesticato

Ray è un elefante addomesticato, cresciuto in un circo, che riesce dopo tanti anni a fare ritorno nella giungla. Gli altri elefanti lo accolgono con gioia ma Ray all’inizio si sente un po’ a disagio, per le sue maniere e perché sempre più pulito degli altri. Questo breve racconto insegna l’accettazione del prossimo e l’integrazione in un gruppo. 

Ingegneria

Chi ha paura del buio?

Chi l’ha detto che un re non possa avere paura? Zaldo il leone, da bravo felino, ama il buio. Non tutti però sanno che il vero motivo per cui è così difficile farlo venire fuori dal suo rifugio quando c’è il sole è la sua fobia per le ombre! Per fortuna dei cari amici lo aiutano a comprendere di cosa si tratta e lo aiutano a vincere le sue paure.

Visuo-spaziale

Il grande banchetto

Manu il lupo è molto affamato. Appena scorge il banchetto delle formiche, si accinge a mangiare tutte le loro scorte. Dispiaciuto, rimedia portando loro una grande quantità di provviste. In questo mini-racconto si insegna l’importanza della condivisione e il rispetto del prossimo. I bambini possono inoltre allenarsi con le attività di logica e coding.

Visuo-spaziale

Babbo Natale, mi vuoi bene?

Nella giungla fervono i preparativi di Natale e Zaldo è l’unico ad essere triste. Un grosso equivoco ha fatto vacillare il suo spirito natalizio. Con questo mini-racconto di Natale i bambini si divertono ad aiutare il leone a ritrovare lo spirito giusto e a risolvere le attività di conteggio e serie numeriche. 

Visuo-spaziale

Troviamo Sue la mucca

La fattoria è animata da personaggi allegri come la mucca Sue, canterina e spensierata, In questo racconto in rima, i bambini scoprono dove è andata a nascondersi per ruminare tranquilla  e imparano a distinguere forme semplici e colori. 

Matematica

Alla ricerca di Jeff il cavallo

Jeff è un cavallo buffo e adora le mele rosse. La sua missione in questo racconto è accompagnare la moglie del fattore a fare spese. Jeff è anche un po’ pigro e bisogna scoprire in quale parte della fattoria è andato a nascondersi. Il racconto scorre in rima, mentre i giochi sono basati sui confronti logici. 

Visuo-spaziale

Melvin il coniglietto, dove sei?

Il coniglietto Melvin, simpatico e un po’ distratto, ha orecchie lunghe e denti sempre pronti a sgranocchiare. Le carote dell’orto e i legnetti rosicchiati sono le tracce per andare alla ricerca di Melvin in questo racconto. I giochi sono basati sulle relazioni logiche tra gli oggetti. 

Visuo-spaziale

Sophie decora la giungla!

Nella giungla bisogna organizzare una festa e Sophie la giraffa, con il suo collo lungo oltre due metri, è l’unica che può decorare gli alberi con palloncini e festoni. I bambini vengono coinvolti nei giochi a completare la serie delle decorazioni e quindi a riconoscere i pattern.

Tecnologia

Marie, dolce Marie

La tigre Marie è la cuoca provetta della giungla. È anche molto golosa, per cui è sempre indaffarata a preparare dolci e pagnotte. Riuscirà a preparare una torta senza il suo libro di ricette? Saranno i bambini ad aiutarla, completando le attività, a ricordare tutti gli ingredienti e a contare correttamente.

Matematica

Jackson, aguzza la vista!

Nonostante sia il più anziano della giungla, Jackson il rinoceronte è sempre pronto a far festa. L’unico problema è che la sua vista è difettosa e, oltre a ciò, le iene hanno rubato i suoi occhiali. Il racconto fa parte della raccolta “Ray nella Giungla” e propone attività interattive per stimolare l’attenzione visiva.

Visuo-spaziale

Debra e gli inviti strappati

Debra la zebra si diletta a creare inviti colorati, ma la scimmietta Vicky, particolarmente dispettosa, si diverte a strapparli. Un altro racconto in rima della raccolta “Ray nella Giungla” è dedicato all’attenzione visiva: ai bambini viene chiesto di aiutare la zebra a ricomporre i puzzle e ricostruire i suoi bigliettini.

Visuo-spaziale

Freddy e Ricky nello stagno

Un altro racconto in rima di “Ray nella Giungla” è dedicato alla matematica. Insieme ai due amici inseparabili Freddy e Ricky i bambini imparano tanto sul conteggio e la percezione delle quantità. Alla festa nella giungla chi ha portato più cappellini? Quanti coriandoli ci sono? Cosa vince chi ne ha di più?

Matematica

Britney e Luke, che forzuti!

Nell’Oceano più profondo si organizza ogni anno una grande manifestazione sportiva: le Oceaniadi. Il granchio Luke e l’aragosta Britney devono prima sistemare gli strumenti per la gara per potersi poi sfidare. Tra pesi e bilancieri da confrontare, non vedono l’ora di scoprire chi è il culturista più forte.

Matematica

Owen e i suoi amati fiori

La raccolta “Salviamo il Bosco” si apre con Owen lo scoiattolo. Come tutti gli altri animali, Owen è alle prese con la spazzatura che inquina il bosco e copre i suoi amati fiori. Le attività proposte sono di attenzione e memoria visiva: viene chiesto ai bambini di individuare le carte con i fiori uguali.

Visuo-spaziale

Il dilemma di Charlie

Charlie è un cerbiatto molto volenteroso e disponibile. Non si tira indietro se si tratta di ripulire la foresta ma ha bisogno di alcuni strumenti. Nelle attività proposte viene chiesto ai bambini di aiutare Charlie a recuperare un rastrello e superare alcuni ostacoli, abituandoli così ad adottare strategie per risolvere i problemi.

Ingegneria

Ginny e la raccolta differenziata

L’ultimo episodio della serie “Salviamo il Bosco” è un racconto in rima per imparare la raccolta differenziata e il rispetto dell’ambiente. Ginny l’aquilotta freme dalla voglia di dividere tutti gli oggetti di carta, vetro e plastica.. Le attività sono pensate per insegnare le associazioni logiche e le proprietà dei materiali. 

Ingegneria

Luna incontra Zaldo, il leone!

Il terzo compagno di viaggio dell’avventura spaziale di Luna è Zaldo, un leone tutt’altro che coraggioso che ha paura delle api e degli insetti. Ai bambini vengono proposte attività di ragionamento logico e coding per tranquillizzare il povero leone. Insieme, Luna e Zaldo aspettano l’ultimo compagno d’avventura.

Tecnologia

Luna incontra Debra, la zebra!

L’ultimo posto della navicella spaziale è riservato a Debra, la zebra esotica. Il suo carattere un po’ arrogante e qualche commento piccato non le permettono di integrarsi subito nel gruppo. Il racconto insegna a riconoscere le emozioni e a rispettare il prossimo, le attività sono invece basate sul coding. 

Tecnologia

Luna arriva su Marte

Il gruppo compatto viaggia alla volta di Marte e nell’ultimo episodio delle serie ambientata nello spazio giunge a destinazione. Finalmente inizia l’esplorazione del pianeta rosso. Luna scopre molte cose interessanti sulle stelle e i pianeti e approfitta per scattare foto ricordo della sua avventura speciale.

Arte

Lord Thomas alla ricerca del mostro

Il gentile serpente Thomas incontra una strana creatura nella giungla: è il dinosauro Oscar, ferito e bisognoso di aiuto. Prontamente Thomas lo aiuta. Un racconto che insegna ad essere gentili con tutti e a non fermarsi davanti alle apparenze.

Ingegneria

Oscar, hai mangiato i miei amici?

Lord Thomas presenta Oscar al suo amico Ray, l’elefante, ma succede qualcosa di imprevisto: Ray scambia il dinosauro per un mostro e un equivoco rischia di compromettere l’amicizia tra i due. Il racconto insegna a guardare oltre le apparenze, mentre i giochi interattivi potenziano l’intelligenza visuo-spaziale. 

Visuo-spaziale

Dove sono i pappagallini?

Il pappagallo Ambrose ha saputo che un mostro è in giro per la giungla ed è spaventato perché non riesce a trovare i piccoli pappagallini. Sarà il suo amico Jackson a rassicurarlo e ad aiutarlo a risolvere l’arcano. Il racconto insegna ad essere gentili con il prossimo e propone esercizi di riconoscimento dei pattern.

Tecnologia

Ai mostri piacciono le torte?

Anche la tigre Marie è terrorizzata dal “mostro” della giungla e decide di cucinare tutto il giorno per non pensarci. L’incontro con il dinosauro Oscar sarà inaspettato e pieno di sorprese. Con questo racconto ambientato nella cucina di Marie è ancora più divertente preparare le torte e allenarsi con il coding! 

Tecnologia

Chi sarà il Re della giungla?

Zaldo il leone vuole continuare ad essere il re, nonostante nella giungla ci sia un altro animale forse più forte di lui. Una gara di ruggiti sarà l’occasione per imparare che più importante della vittoria è il valore della collaborazione. L’ultimo racconto della saga del dinosauro Oscar introduce alcuni concetti base della biologia: animali, piante ed esseri viventi. 

Scienze

Smart Games

Gli Smart Games contengono giochi di logica, memory, puzzle e stickers, giochi per allenare la memoria visitva, l’attenzione e l’associazione logica.
Ogni contenuto è pensato per stimolare le competenze fondamentali per preparare il bambino all’ingresso nella scuola primaria.

AGLI INSEGNANTI
ABBIAMO RISERVATO
UN'OFFERTA SPECIALE

Scarica Smart Tales gratis!