Bambini e tecnologia: piccola guida per un rapporto sano

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

La tecnologia è parte integrante della nostra vita professionale e personale. Ignorare il rapporto tra bambini e tecnologia è impensabile. Se fino a qualche anno fa si poteva parlare della possibilità di far convivere cartaceo e digitale oggi la situazione è molto diversa, dal momento che i device tecnologici sono entrati nella quotidianità dei bambini anche in ambito scolastico.

Quali sono i consigli per avviarli a un rapporto sano con la tecnologia? Eccone alcuni che considero particolarmente utili.

Stabilisci dei limiti di tempo

Quando si parla di rapporto sano dei bambini con i device tecnologici è fondamentale partire dalla definizione di limiti di tempo quotidiani relativi all’utilizzo di tablet e computer, soprattutto se si hanno figli molto piccoli.

Alterna varie tipologie di attività

La tecnologia non è da demonizzare. Se il bambino si diverte a guardare il suo cartone preferito su YouTube dal tablet non c’è davvero niente di male nel lasciarglielo fare (fondamentale, se non è stato impostato un filtro di parental control, è la supervisione). Un consiglio che tendo a dare spesso a chi vuole avviare i propri figli a un rapporto sano e formativo con la tecnologia è quello di alternare diverse tipologie di attività. Cosa significa? Semplicemente che, una volta che il bimbo ha terminato l’utilizzo del device tecnologico, può essere utile portarlo al parco, oppure invitarlo a fare un gioco non digitale che stimoli la manualità.

Fai attenzione alle app e ai giochi

Le app e i giochi dedicati al mondo dell’infanzia sono davvero tanti. Fondamentale è scegliere bene quali scaricare, impegnandosi a trovare soluzioni con personaggi positivi, che adottano comportamenti che possono essere presi come esempio.

No al tablet a tavola

L’utilizzo del tablet e di altri device tecnologici a tavola è sconsigliato. Il momento del pasto deve essere un’occasione di comunicazione, durante la quale evitare che il bambino si isoli. Quando si mangia la tecnologia va messa da parte, per lasciare spazio a conversazioni in cui i piccoli devono essere coinvolti.

Dai il buon esempio

Impegnarsi affinché i propri figli abbiano un rapporto sano con la tecnologia è un’ottima scelta, che può rivelarsi efficace se si dà il buon esempio. Questo vuol dire che se le regole prevedono di non utilizzare smartphone o tablet durante la cena devono valere per tutti (vi assicuro che anche la vostra serenità personale trarrà giovamento da qualche ora di non reperibilità, a meno che non svolgiate una professione che la richiede).

L’importanza dell’educazione digitale

L’educazione digitale è essenziale fin dalla prima infanzia. Non sempre l’ambiente scolastico risulta sufficientemente ricettivo a proposito, motivo per cui è utile parlare dell’argomento in famiglia. Come farlo a livello concreto? Iniziando per esempio a spiegare – chiaramente ai bambini che hanno già iniziato un percorso scolastico – che la tecnologia e il web non sono mondi magici totalmente estranei al quotidiano, ma situazioni che consentono di divertirsi senza dimenticare la moderazione e il rispetto degli altri.

Cosa trovi in Smart Tales

Un’alternativa ai video a rotazione, è concedere lo smartphone o il tablet al vostro bambino per svolgere attività stimolanti con cui può sentirsi impegnato e gratificato. Stimolate le sue abilità con i giochi a tema STEM: sarà divertente apprendere il coding con Sal, il procione precisino!

Sal, il procione precisino
Smart Games

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

CHI SIAMO

La passione per le STEM inizia da piccoli! Aiutiamo i genitori di bambini curiosi con spunti utili e tante curiosità sulle scienze e la tecnologia per crescere le menti brillanti di domani. 

Smart Tales è un’app pluripremiata creata da esperti educatori che insegna le materie scientifiche ai bambini 3-6 anni.

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta aggiornato sui nostri contenuti!

Articoli recenti

Iscriviti alla newsletter ;)

Resta aggiornato e non perdere neanche un articolo!

Potrebbe interessarti anche

Scarica Smart Tales gratis!